Cervicale Vertigini è conforme alle misure di sicurezza Covid-19 nella Regione Lazio.

Dolore braccio vaccino

dolore braccio vaccino
Indice dei contenuti

Hai fatto il vaccino per il covid oppure antinfluenzale e hai un forte dolore alla spalla dove ti hanno messo il liquido?

Beh, ho scritto questa guida proprio per aiutarti nella risoluzione e farti capire come mai viene questo dolore.

Dolore al braccio dopo vaccino: perchè avviene?

Uno dei sintomi più comuni dopo aver fatto la vaccinazione per il covid, a prescindere dal tipo di vaccino fatto, è proprio quello del dolore alla spalla.

Un dolore molto forte che rende difficile, soprattutto nei primi 3 giorni, muovere la spalla e alzare proprio il braccio.

Ma perchè questo avviene?

Il dolore braccio dopo vaccino avviene innanzitutto per il tipo di liquido iniettato.

All’interno del medicinale infatti ci sono una serie di sostanze che, una volta iniettate all’interno del muscolo, determinano una risposta infiammatoria molto evidente.

Questa infiammazione è accompagnata infatti da calore e da gonfiore nella parte dove il liquido viene iniettato.

Questo quindi è il primo motivo per cui avviene questo dolore al braccio dopo vaccino covid.

Un secondo motivo è quello che, nel momento in cui si inserisce l’ago nel muscolo, generalmente il personale sanitario non arriva solamente al muscolo, ma va ad iniettare il farmaco sulla borsa sierosa sotto al deltoide.

Che cosa succede quindi?

Succede che la borsa sierosa si gonfia in quanto c’è una grossa infiammazione. Questa borsa ha la funzione di permettere un corretto movimento di scivolamento del deltoide durante il movimento della spalla. Se questa è gonfia, il movimento è impacciato e fa molto male.

Dolore al braccio dopo vaccino: quanto dura

Abbiamo quindi parlato di questa infiammazione che avviene dopo la somministrazione del farmaco. Parliamo ora di quanto dura questo dolore alla spalla.

dolore braccio dopo vaccino quanto dura

Leggi Le Recensioni
Più di 300 pazienti hanno lasciato la propria opinione
5,0
Recensioni

Generalmente il dolore è molto intenso dopo un giorno, ma dal 2-3 giorno va via via scomparendo. Mi è successo però molto spesso di ricevere pazienti dopo che hanno fatto il vaccino che hanno avuto un dolore intenso anche per parecchi mesi: questa variabile cambia in base a tanti fattori come:

Non è quindi possibile effettivamente rispondere: quanto dura il dolore il dolore al braccio dopo il vaccino? Dipende da quanti giorni sono necessari per far sparire il dolore alla braccio per il vaccino covid o antinfluenzale. Generalmente i sintomi tendono a regredire dopo pochi giorni, ma è bene, se possibile, intervenire anche il giorno stesso o il giorno dopo del vaccino per scongiurare subito l’infiammazione che si forma

Quindi capite bene che è bene intervenire subito come trattamento e cura per risolvere in fretta e ritornare a muovere il braccio in maniera adeguata subito.

Dolore al braccio dopo vaccino rimedi

Ma quali sono i trattamenti e i rimedi migliori per questo fastidio?

La cura è sicuramente quella di ridurre l’infiammazione che si viene a creare, che ripeto è normale ma se si riesce a velocizzare il dolore è meglio.

dolore braccio vaccino rimediPer questo motivo nel mio studio fisioterapico a Roma, utilizzo con efficacia sicura un macchinario, il CMF, capace di ridurre proprio le citochine infiammatorie che si vengono a creare dopo l’iniezione.

Attraverso la programmazione di questo elettromedicale è possibile proprio eliminare tutte le infiammazioni alla spalla, procurare una riduzione del dolore e ridurre l’edema che si viene a creare.

Oltre a questo è possibile ridurre anche l’edema ed il gonfiore che si viene a creare donando quindi una rapida e indolore sequenza post vaccino.

Importante anche bere molto, favorendo il corpo con una corretta idratazione cercando di ridurre anche tutti quegli alimenti pro infiammatori come latticini, farine bianche e insaccati.

Riguardo Daniel Di Segni
Daniel Di Segni
Nel mio Studio “Cervicale e Vertigini” di Roma, investo moltissime risorse economiche e professionali per permettere al paziente di avere una fisioterapia di qualità ed individuare il miglior percorso riabilitativo per la singola esigenza e situazione del paziente riducendo quindi il numero delle sedute fisioterapiche.

Vedi Biografia

Hai Bisogno di Aiuto?

    Articoli Correlati
    Articoli correlati
    Copyright © 2021 Cervicale Vertigini del Dott. Daniel Di Segni - Via dei Laterani, 28, 00184 Roma RM - P.IVA 13326321000 - Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. Privacy & Cookie Policy

    Il sito web www.cervicalevertigini.it è un sito medico-scientifico con finalità divulgative, non costituisce un mezzo di autodiagnosi o di automedicazione, né sostituisce la consultazione medica e la relazione medico/paziente, le terapie indicate rispondono in modo diverso a seconda dei casi e della patologia del paziente. In questo sito vengono consigliati prodotti e strumenti da acquistare tramite Amazon. Questo sito è affiliato ad Amazon, tutte le transazioni saranno dirottate sul profilo personale Amazon di ciascun utente. Il Sito non si ritiene responsabile per nessuna tipologia di acquisto/recesso.