Cervicale Vertigini è conforme alle misure di sicurezza Covid-19 nella Regione Lazio.

Dolore alla mascella

Dolore alla mascella

Il dolore alla mascella e mandibola è molto comune; per questo motivo ho scritto una guida proprio per aiutarti a gestire e risolvere SENZA FARMACI questo disturbo affidandoti alle cure esperte di un fisioterapista come il dr. Daniel Di Segni

Il dolore alla mascella è qualcosa di veramente molto forte che ti fa uscire pazzo.

Ti capisco perfettamente, tratto quotidianamente questo tipo di problemi con successo e so cosa stai provando.

Cerchiamo di analizzare meglio questo fastidio e scopri come risolvere senza farmaci in maniera DEFINITIVA.

Dolore alla mascella: di cosa parliamo

Prima di parlare effettivamente di questo fastidio, dobbiamo prima di tutto definire cos’è la mascella e di cosa parliamo con un dolore in questa zona.

Il dolore alla mascella è un tipo di dolore che fa parte dei disturbi cranio facciali e riguarda tutta la zona compresa dall’osso mascellare, la zona quindi compresa nell’arcata dentaria superiore fino al naso. Questo tipo di dolore può determinare una serie di disturbi associati ed è molto legato alla funzionalità nervosa del cranio e del viso.

Dolore alla mascella e dolore alla mandibola

Quando mi chiedono nello studio “ma il dolore alla mascella è lo stesso del dolore alla mandibola?”

Dolore alla mandibola e alla mascella

La mia risposta è sempre un secco NO!

Sì perchè sicuramente le due cose sono legate, ma non sono esattamente la stessa cosa. Infatti l’osso mascellare è un osso pari che fa parte del cranio (spancnocranio per essere precisi) e la cui fusione funge da formare l’impalcatura ossea del palato, formare il soffitto della cavità orale e il pavimento della cavità nasale. Inoltre ricordiamo come nella mascella trovano ancoraggio molti muscoli facciali che anch’essi possono evocare un dolore in questa zona.

La Mandibola invece è un osso anch’esso pari che si articola con la mascella per la masticazione dei cibi, ma è legata più che altro all’osso temporale andando a formare l’articolazione temporo-mandibolare.

Nonostante queste due strutture siano legate da profonde connessioni anatomiche, non sono propriamente la stessa cosa.

Mascella e nervo trigemino

Se stai leggendo questo articolo, è perchè ovviamente ti stai domandando cosa può portare questo grosso fastidio e dolore che percepisci.

mascella nervo trigeminoPurtroppo la connessione che spiega i tuoi dolori è rappresentata dal nervo trigemino, una struttura nervosa che nasce dalla parte più profonda del cervello e che trova proprio nella zona mascellare una grossa esemplificazione di una infiammazione del nervo trigemino.

Sì perchè il nervo trigemino, nel suo decorso, a livello della mandibola poi presenta un ganglio (una sorta di stazione ferroviaria dei segnali nervosi) da cui sfioccano 3 rami.

Leggi Le Recensioni
Più di 300 pazienti hanno lasciato la propria opinione
5,0
Recensioni
  1. Ramo oftalmico (innervazione occhio e zona limitrofa)
  2. Ramo Mascellare (innervazione mascella e arcata dentaria superiore)
  3. Ramo Mandibolare (tutto ciò che coinvolge la mandibola, sensibilità della zona)

Capite come questa struttura, se presenta un qualche problema alla bocca oppure alle vertebre cervicali alte questo può emanare un forte dolore mascellare e complicarti davvero la vita.

Dolore mascellare cause

Esistono più di un motivo per cui si soffre con un dolore alla zona della mascella. Vediamoli insieme:

  • Disturbi alla mandibola:ovviamente una mandibola che scrocchia oppure un disallineamento in apertura/chiusura della mandibola può creare fastidi di questo genere
  • Problemi alla cervicale: ovviamente anche la cervicale, per un discorso di correlazione con il nervo trigemino, può evocare un fastidioso dolore mascellare
  • Congestione seni paranasali: essendo i seni paranasali disposti anche sull’osso mascellare, quando è presente una sinusite è possibile che sia presente una forte dolenzia in zona intorno al naso e sull’osso mascellare.
  • Nevriti: quando è presente una nevrite, cioè un’infiammazione proprio del nervo, non è raro riscontrare una condizione di sofferenza e dolenzia mascellare e mandibolare
  • Virus: non è raro riscontrare che un virus come l’herpes possa intaccare dei nervi e irradiare sul viso e sulla zona mascellare e mandibolare.
  • Traumi: anche una forte contusione o una frattura sul volto può evocare fastidi nella zona, che vanno approfonditi con rx e con la valutazione di un medico maxillo facciale

Rimedi per il dolore alla mascella

La figura a cui affidarsi per questo genere di disturbo è sicuramente quella del fisioterapista. Sì perchè purtroppo a livello medico l’unica soluzione proposta è l’utilizzo di farmaci magari antinfiammatori oppure per il dolore neuropatico, senza andare effettivamente sulla causa del problema.

Badate bene, i farmaci sono sicuramente di aiuto e possono coadiuvare un trattamento riabilitativo fisioterapico, ma non sono sufficienti da soli per sconfiggere un dolore alla mascella.

Molto importante quindi è andare alla ricerca del problema e capire se c’è qualche meccanismo motorio o neurologico che è disfunzionale e che quindi va corretto.

Personalmente trovo molto importante per chi soffre di dolore alla mandibola e mascella quello di trattare l’articolazione della bocca sia con manovre intraorali che esterne.

Queste manovre sono molto efficaci anche in tutte quelle condizioni di mal di testa e che possono irradiare fino alla mascella.

Fondamentali sono anche gli esercizi che vanno fatti per migliorare la funzionalità sia del distretto cervicale e della zona mandibolare; in questo modo si va ad agire su quelle strategie motorie che inducono il male alla mandibola e che riaccendono periodicamente il problema.

Vi lascio un video quà sotto per potervi intanto adoperare con dei semplici esercizi per la mandibola e che vi aiuteranno a gestire il dolore mascellare; questo nel frattempo che iniziate la fisioterapia.

Riguardo Daniel Di Segni
Daniel Di Segni
Nel mio Studio “Cervicale e Vertigini” di Roma, investo moltissime risorse economiche e professionali per permettere al paziente di avere una fisioterapia di qualità ed individuare il miglior percorso riabilitativo per la singola esigenza e situazione del paziente riducendo quindi il numero delle sedute fisioterapiche.

Vedi Biografia

Hai Bisogno di Aiuto?

    Cosa fare quando ti fa male la mascella?

    La prima cosa da fare è affidarti ad un fisioterapista esperto che potrà risolvere con efficacia il tuo problema.

    I farmaci possono aiutare ma è necessario innanzitutto affrontare la problematica all’origine e risolvendo la causa.

    Articoli Correlati
    Articoli correlati
    Indice dei contenuti
    Copyright © 2021 Cervicale Vertigini del Dott. Daniel Di Segni - Via dei Laterani, 28, 00184 Roma RM - P.IVA 13326321000 - Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. Privacy & Cookie Policy

    Il sito web www.cervicalevertigini.it è un sito medico-scientifico con finalità divulgative, non costituisce un mezzo di autodiagnosi o di automedicazione, né sostituisce la consultazione medica e la relazione medico/paziente, le terapie indicate rispondono in modo diverso a seconda dei casi e della patologia del paziente. In questo sito vengono consigliati prodotti e strumenti da acquistare tramite Amazon. Questo sito è affiliato ad Amazon, tutte le transazioni saranno dirottate sul profilo personale Amazon di ciascun utente. Il Sito non si ritiene responsabile per nessuna tipologia di acquisto/recesso.