Taping Drenante

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Hai un grande edema ad un'articolazione e vorresti velocizzare lo sgonfiamento? Vediamo insieme come funziona il taping drenante e come funziona.

Caratteristiche del taping

taping rotoloIl taping (o come spesso viene chiamato”cerotto colorato”) è un tipo di applicazione di un cerotto che viene spesso utilizzato a livello riabilitativo e fisioterapico per migliorare il metabolismo e il funzionamento del distretto su cui viene applicato.
Questo tipo di cerotti sono composti da una parte elastica che garantisce una percentuale di allungamento che dovrà esser ben calibrato durante il momento in cui viene applicato: per questo motivo durante il trattamento fisioterapico nel mio studio è necessario eseguire delle applicazioni con lo 0%, 30%,70% o 100% in base all’obiettivo che mi sono posto.

Come è ben noto ma importante ripeterlo, all’interno di questo tipo di applicazione non c’è alcun tipo di farmaco all’interno delle fibre nè a livello della colla: questo concetto deve esser sempre ben chiaro in quanto l’azione che viene svolta dal cerotto non è medicale ma solo e soltanto attraverso il tipo di applicazione e la correttezza nell’esecuzione del trattamento.

Taping drenante:quando,perchè si usa

La scelta di utilizzare il tape ricercando un’azione drenante viene in quanto molto spesso può esser utile mantenere l’azione di sgonfiaggio del distretto articolare che si è eseguito durante il trattamento riabilitativo.

Infatti molto importante da sapere che non è il solo taping drenante che rende efficace la terapia fisioterapica, bensì il lavoro che viene svolto dal paziente, dal fisioterapista durante l’arco della giornata.
Personalmente applico con successo questo genere di tape drenante nel momento in cui mi trovo davanti ad una situazione di una articolazione molto gonfia ed edematosa: questo grande stravaso di liquidi che si è venuto a creare a ridosso di un ginocchio o di una caviglia per esempio, trova grande beneficio dall’applicazione di questo tipo di trattamento.

Ma come funziona il taping drenante?

effetti del tapingFunziona attraverso l’apposizione sull’articolazione di una serie di porzioni di taping senza alcun tipo di tensione; praticamente viene solamente appoggiato sulla cute che però viene messa in tiraggio attraverso sia un tiraggio indotto da parte del terapista, sia sopratutto dalla partecipazione attiva del paziente che posizionerà l’articolazione in esame in tensione rispetto al cerotto.
Molto importante infatti è proprio la partecipazione attiva del paziente che deve provare ad eseguire, seguendo le indicazioni del fisioterapista, la massima mobilizzazione possibile in quanto è necessario stirare il tessuto su cui andrà applicato il tape.

taping drenanteQuesto cerotto, una volta applicato sulla cute che però è tesa, esegue una specie di piccolo sollevamento di pliche cutanee che, a livello dell’interstizio (la zona compresa tra cute, vasi sanguigni e muscoli) favorisce il drenaggio dei piccoli vasi periferici che sono andati in una specie di tilt e che quindi necessitano di un aiuto esterno per recuperare la loro funzione.
Il liquido interstiziale a livello del derma tende quindi a esser meno compresso a livello della zona più profonda dell’articolazione, permettendo quindi ai vari terminali linfatici di poter recuperare quello stravaso liquido che si è venuto a creare con l’incidente e ridurre in maniera eccezionale l’edema.

Personalmente, quando giungono nel mio studio alcuni pazienti che presentano un gonfiore ad una qualche articolazione, come prima istanza è bene andare a vedere se è necessario eseguire un qualche approfondimento diagnostico/radiologico; nel caso in cui invece questo sia stato già fatto e ho la garanzia della sicurezza dei tessuti sottostanti le mie mani, posso inoltrarmi tranquillamente nell’opera di sgonfiaggio dell’articolazione.

Come abbiamo specificato prima, questo tipo di trattamento va collocato in un ottica più ampia, cioè con altre manovre particolari volte proprio a ridurre l’ingorgo linfatico che si è creato: alla base di ogni trattamento c’è la valutazione e l’adattamento alle condizioni tipiche del paziente che giunge nello studio.

Quali articolazioni sono più trattate

Ovviamente molti possono pensare che ogni articolazione che ha subito un trauma e necessita di un taping drenante più avere benefici da questo genere di applicazione: questo non è sempre del tutto vero e infatti dobbiamo distinguere tra articolazioni che sicuramente possono ricevere un grande aiuto oppure quelle a cui generalmente non viene applicato.

taping drenante spalla

Ecco quindi le zone che trovano grande aiuto nel cerotto per ridurre l’edema:

Le articolazioni invece che non presentano grandi benefici nel taping drenante sono:

Ti è piaciuto questo articolo?
Facebook
WhatsApp
Telegram
Email

Contattami

La nostra sede è a Roma, in via Capo D'Africa 31, Zona Colosseo

Altre Terapie

cura artrosi cervicale

Artrosi Cervicale Cura

Ti hanno trovato un’artrosi cervicale e vuoi sapere come si cura? Approfondiamo insieme la soluzione che c’è per te per la cura artrosi cervicale.

Terapia Metodo Mezieres

Rieducazione Posturale e Metodo Mezieres

Soffri di mal di schiena? Il tuo medico ti ha prescritto di eseguire un ciclo di ginnastica posturale Mezieres? Scopriamo in questo articolo una panoramica sul metodo posturale di Mezieres.

Chiudi il menu

La tua Opinione per me è importante

4,9 16 Recensioni da Facebook
5,0 128 Recensioni da Google

Il titolare del trattamento dei dati raccolti, a seguito della consultazione di questo sito, è Daniel Di Segni con sede legale a Roma– Via Leopoldo Traversi, 33 – 00154 ( RM ) phisio.daniel@gmail.com

Dati e modalità del trattamento
L’acquisizione dei vostri dati personali inviatici in modo facoltativo, esplicito e volontario via mail o mediante la compilazione di appositi moduli di richiesta durante la consultazione di questo sito, è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Questi dati verranno utilizzati solo a fini statistici anonimi, relativi all’uso di questo sito, per controllarne il corretto funzionamento e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità, in caso di ipotetici reati informatici ai danni del presente sito. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti, che si connettono a questo sito ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati, per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Diritti degli interessati
In qualunque momento, potete chiederci la conferma dell’esistenza o meno dei vostri dati e conoscerne il contenuto, l’origine o chiederne l’aggiornamento. Potete inoltre chiederne la cancellazione o la trasformazione in forma anonima.

Eventuali richieste potranno essere rivolte:
Via e-mail, all’indirizzo phisio.daniel@gmail.com
oppure via posta, a: Daniel Di Segni – Roma – Via Leopoldo Traversi, 33 – 00154 ( RM )

Leggi la privacy policy da qui: Privacy Policy