Testa pesante

copertina testa pesante

Senti un fastidioso senso di testa pesante ma, fin’ora, tutti i consulti che hai fatto non ti hanno portato ad una soluzione? Vediamo insieme cosa è, quali sono le cause e come poter migliorare senza farmaci e senza dolore.

Senti un fastidioso senso di testa pesante ma, fin’ora, tutti i consulti che hai fatto non ti hanno portato ad una soluzione?

Vediamo insieme cosa è, quali sono le cause e come poter migliorare senza farmaci e senza dolore.

Che vuol dire sentirsi la testa pesante

testa pesante definizioneSi, va bene tutto, ma effettivamente, cosa si intende avere una testa ovattata e pesante?

Possiamo definire la testa pesante una condizione molto vaga in cui il paziente riferisce di avere una difficoltà nella concentrazione e una sorta di rallentamento del processo cognitivo e di ragionamento durante le attività di vita quotidiane. Questa può essere associata anche ad un senso di dolore alla testa oppure che coinvolge il distretto cervicale.

Capiamo quindi in maniera semplice come questa situazione possa esser confusa con altre condizioni e che quindi, effettivamente, non si sa nè a quale medico rivolgersi nè quale terapia può creare un miglioramento della situazione.

Sensazione di testa ovattata

Non avete idea di quanti siete, purtroppo, a soffrire di una condizione di testa pesante e confusa. Quando giungete nel mio studio specializzato in questi disturbi, tutti quanti voi siete già stati da altri specialisti senza però riuscire veramente a tirare fuori un ragno dal buco. Questo avviene perchè effettivamente non riuscite neanche voi ad esprimere effettivamente cosa vuol dire sentirsi la testa pesante.

Vi risulta vero?!

So perfettamente cosa provate, perchè questa sensazione di vivere come dentro una bolla e che il mondo esterno è fuori questo spazio vostro è qualcosa di veramente molto frequente.

La sensazione di testa ovattata infatti deve esser ritrovata e correlata anche alla presenta di alcuni giramenti di testa che possono esser presenti durante la giornata e alla presenza o meno di mal di testa localizzato sulla nuca.

So che magari non hai per forza mal di testa, ma magari soffri o hai sofferto di dolore al collo in passato che può aver creato quindi una serie di disfunzioni che ti creano questa sensazione di testa come un pallone.

Leggi Le Recensioni
5,0 +285 da Google

Seguimi in questo articolo dove ti spiegherò quali sono le cause che portano ad una testa annebbiata, cosa sono i rimedi per la testa pesante e alcuni suggerimenti pratici che ti darò in quanto esperto che cura centinaia di casi come il tuo ogni anno.

Testa pesante cause

Per capire bene quali sono le cause della testa stordita è bene innanzitutto contattare il vostro medico raccontando quello che vi sta accadendo e sentire se secondo lui, nella vostra storia clinica, c’è qualcosa che merita di approfondire e avere un controllo maggiore.

Vediamo allora quali sono le situazioni che possono portare ad una testa confusa:

Mal di testa

mal di testa testa pesanteSicuramente la condizione di cefalea e di mal di testa in generale è una delle situazioni più frequenti in chi soffre di confusione mentale o di testa pesante. Infatti una sorta di dolore o di fastidio nella zona della testa evoca non solo fastidi come difficoltà a stare in posti luminosi e rumorosi, ma anche quello di creare una sorta di rallentamento delle attività mentali dando questo senso di appannamento mentale.

Ovviamente sono tanti i motivi per cui può scatenarsi un mal di testa ma che spesso, nei casi di testa dolente, può essere spesso accompagnata con una dolenzia specifica nella zona della nuca.

In fase di valutazione infatti va valutata molto bene non solo la durata dei mal di testa, ma anche la frequenza, la localizzazione e i sintomi collegati ad esso.

Raffreddore o sintomi influenzali

A tutti è capitato di avere la febbre e di avere una sensazione di testa pesante. In quei momenti, noi tutti facciamo fatica a ragionare in maniera corretta e abbiamo difficoltà a concentrarci.

Beh, questa è forse la condizione più frequente e fortunatamente meno grave per chi soffre di ottenebramento mentale e di testa. Ricordo inoltre che, in queste situazioni, oltre ad avere altri sintomi come febbre, produzione di muco e brividi, potrà esserci anche un senso di testa pesante e sonnolenza.

Una volta infatti passata l’infezione o i motivi che vi hanno portato a questa condizione, è ovvio che la sensazione andrà via via sparendo riportandovi ad una mente lucida e reattiva.

Tensione muscoli cervicali

testa pesante causeQuesto è forse uno dei motivi veri che portano ad una situazione di questo genere. Infatti tutte le strutture cervicali possono evocare, nel corso del tempo, una correlazione ed una irradiazione nella zona della testa.

Si crea quindi uno strano meccanismo con il quale questa tensione muscolare, si traduce in un collo rigido che si muove poco con conseguente testa confusa e pesante. Questa situazione infatti è veramente presente in tutti i pazienti che giungono nel mio studio, forse perchè le strutture del collo influiscono con grande importanza e decisione sullo stato della testa.

Disfunzione delle prime vertebre cervicali

Abbinata alla tensione dei muscoli cervicali, ciò che spesso è presente in pazienti con questa spiacevole sensazione è una rotazione o alterazione dell’assetto delle prime due vertebre cervicali.

In questa zona ci sono non solo tante inserzioni muscolari, ma nella zona sotto la nuca c’è veramente una miriade di strutture nervose che possono coinvolgere tantissimi distretti del corpo e dare veramente tanti sintomi.

Infatti la prima vertebra si chiama Atlante, come la figura mitologica greca costretta della divinità Zeus a sorreggere sulle spalle il mondo. Beh, in quella zona c’è veramente il mondo, in quanto ci sono tanti centri di controllo non solo dell’equilibrio, ma anche correlazioni con gli occhi, mandibola e il movimento della cervicale.

Problema alla bocca e mandibola

Non possiamo dimenticare anche l’assetto e il modo in cui il vostro cervello muove l’articolazione temporo-mandibolare. Sì perchè un’alterazione di movimento biomeccanico della zona della bocca può certamente evocare una sensazione di testa pesante e stanchezza.

Oltre al mal di testa infatti, chi è uno specialista come me in questo genere di disturbo deve contemplare e saper trattare il movimento della bocca non solo per la correlazione con la zona cervicale, ma anche perchè possono portare ad un senso di stanchezza e difficoltà nella concentrazione.

Disturbi oculomotori

Quanti di voi sentono, oltre che testa ovattata, sentono anche una difficoltà a volte nel mettere a fuoco oppure un senso di annebbiamento visivo?

Ti rispecchi in questo vero?!

sentirsi la testa pesanteSì perchè potresti non avere un problema organico dell’occhio (i tuoi occhi di per sè stanno bene) ma un problema nella funzionalità visiva e nel movimento oculomotorio che il cervello usa per vedere.

Questo difetto di visione infatti si può tradurre in una serie di alterazioni strutturali che portano anche ad avere una sensazione di stanchezza testa pesante.

Se vuoi saperne di più, leggi questo articolo dove ho intervistato l’optometrista Raffaella Bandoni.

Problemi cerebrali

Non posso evitare anche di menzionare anche tutte quelle condizioni che possono coinvolgere il sistema nervoso centrale come tumori, infezioni oppure degenerazioni che possono evocare una sensazione strana della testa e di pesantezza mentale.

Questi aspetti andranno monitorati con il vostro medico neurologo che saprà indicare e riscontrare nel miglior modo possibile la cura e la diagnosi.

Testa pesante e stanchezza

Uno degli aspetti più caratteristici di chi soffre di questa condizione è quella di avvertire, oltre che alla testa ovattata, anche un perenne senso di stanchezza.

Alcuni potranno chiedere “Daniel, ma perchè sento che quando ho la testa pesante ho anche della confusione e stanchezza?”

Beh, il discorso è abbastanza complesso ma cercherò di semplificare il tutto per renderlo comprensibile.

Ci sono innanzitutto due aspetti che possono portare a questo perenne stato:

  • nervo vago testa pesante e confusaInterferenza del nervo vago: il nervo vago è un nervo importantissimo che nasce nella parte più profonda del cervello. Si occupa di regolare alcune funzionalità di cuore, polmoni, stomaco, apparato digerente e ha una capacità di abbassare la funzionalità sistemica del sistema nervoso autonomo. Ecco, se è presente una problematica che può interferire con la funzionalità di questo sistema vagale, ecco che il sistema nervoso è come se fosse messo sempre nella modalità “abbassa la funzionalità del corpo”. Quindi il paziente che presenta una perturbazione di questo nervo, può incorrere in un perenne senso di stanchezza e debolezza.
  • Continua tensione muscolare: se per motivi come ansia, depressione o proprio un’alterazione del sistema muscolare si ha una contrazione perpetua dei muscoli, ecco che è facile capire come la stanchezza giunge anche perchè si è sempre in tensione. Se i muscoli poi che sono in contrazione sono quelli cervicali e che si attaccano alla nuca, ecco capito come questi influiscono tutti i centri di regolazione autonoma e possono evocare fastidi come la stanchezza e la sensazione di testa ovattata.

Testa pesante rimedi

Ecco arrivati forse in quella che è la cura per la testa ovattata.

Scrivi Una Recensione
5,0 +285 da Google

Prima di parlare come effettivamente curare la confusione mentale e il senso di pesantezza alla testa, il mio consiglio è quello assolutamente di rivolgervi, in prima battuta, al vostro medico che, in base alle informazioni e alla sua specializzazione, saprà effettivamente consigliarvi cosa fare e capire che esami fare.

Il problema è che, nella maggior parte dei casi, tutte le visite o le cause sono negative. Generalmente infatti voi tutti non sapete dove sbattere la testa perchè effettivamente avete questo senso di confusione mentale ma è tutto negativo.

Ti rispecchi in questo vero?!

Beh, ti confermo che non sei il solo. Tanti dei miei pazienti stanno in queste condizioni e giungono da me perchè hanno letto le mie recensioni di pazienti come te e hanno deciso di affidarsi ad uno specialista come me.

Ma vediamo allora alle varie tecniche che possono essere usate e che mi aiutano a guarire i miei pazienti.

Trattamento con la tecnica indolore Strain Counterstrain

Attraverso una valutazione precisa e quasi chirurgica, è possibile riconoscere le varie disfunzioni presenti nel corpo e trattarle in maniera completamente indolore e risolutiva.

Sono un terapista certificato in questa tecnica che è di origine americana e devo dire a dir poco eccezionale per questo genere di disturbi.

Molti miei pazienti infatti dicono “ma come hai fatto?! Non mi hai scrocchiato e mi sento completamente diverso!”.

Fibrolisi meccanica

fibrolisi meccanicaQuesto approccio invece è completamente diverso ma assolutamente complementare rispetto alla tecnica che eseguo. Infatti attraverso un lavoro minuzioso e certosino è possibile andare a liberare il tessuto connettivo presente a livello della zona cervicale e nella zona della nuca, in modo da dare non solo una grande influenza sul sistema muscolare, ma rilassando anche quelle zone contratte magari per ansia o per stati emotivi alterati.

Infatti attraverso una serie di ganci, specilli e stiletti è possibile interfacciarsi in maniera diretta e veramente precisa con il sistema muscolare e connettivale, dando un importante release della zona e donando sin da subito uno chiarezza di mente che prima non c’era.

Tecnica Mulligan

certificato mulligan
Il Certificato Mulligan che testimonia il completamento con successo delle mobilizzazioni con movimento del Dr. Daniel Di Segni

Questo metodo terapeutico, di cui sono un terapista certificato, è eccezionale nel trattamento di questo tipo di disturbo. Infatti la testa pesante e confusa a volte è data anche da un errato posizionamento del distretto cervicale alto. Con questa tecnica infatti è possibile lavorare non solo sulle vertebre cervicali, ma anche ridare mobilità e correttezza nell’articolazione tra cranio e prima vertebra cervicale.

Anche questa tecnica è caratterizzata dalla mancanza di percezione di dolore da parte del paziente e attraverso l’immediata percezione di cambiamento positivo.

Manipolazioni vertebrali

Fisioterapia per cervicalgia
Il dr. Daniel Di Segni mentre esegue una manipolazione cervicale

Anche le manipolazioni vertebrali sono un valido approccio terapeutico in questo genere di disturbo. Infatti dopo una manovra di questo genere, si sviluppano tutta una serie di effetti neurofisiologici che non solo diminuiscono la percezione del dolore, ma creano anche una cascata informazionale che aiuta in quelle situazioni in cui la zona cervicale è quella responsabile di una testa intontita.

Integratori per testa pesante e confusa

Adesso vi suggerirò alcuni integratori che, in una condizione di confusione mentale e di testa un po’ sulle nuvole, possono aiutare a gestire la situazione.

Ovviamente però il trattamento vero e proprio deve essere concordato sia sotto l’ottica fisioterapica che medica, in quanto deve essere riconosciuta la causa e questi integratori sono solo un alleato nella lotta a questa condizione.

Se la tua frase ricorrente infatti è “mi sento la testa pesante…” vediamo allora quali sono gli integratori che possono aiutarti efficacemente.

Integratore di vitamina B12

Questa vitamina si ritrova nella carne e aiuta nel metabolismo cellulare, contribuendo all’efficenza del sistema del corpo.

Infatti una carenza di questa vitamina può portare ad un senso di stanchezza e di confusione mentale.

Ferro

Anche il ferro è importante nel metabolismo del corpo, in quanto si occupa del trasferimento, insieme ai globuli rossi, delle molecole di ossigeno e garantendo la vita.

Vitamina C

Anche la vitamina C è importante in queste situazioni, in quanto non solo coadiuva e aiuta il sistema immunitario, ma partecipa nell’assorbimento a livello intestinale del ferro per formare globuli rossi e l’emoglobina.

    Bisogno di Aiuto?
    Compila il modulo per maggiori informazioni
    Quali sono le cause della sensazione di testa pesante?

    Possono esserci varie cause che portano ad avere una sensazione di testa confusa e pesante:

    • Tensione a livello dei muscoli cervicali
    • Mal di testa
    • Raffreddore e sintomi influenzali
    • Disfunzione delle prime vertebre cervicali
    • Alterazioni nel movimento della mandibola
    • Disturbi nel movimento oculare
    • Problemi cerebrali
    Esistono degli integratori che possono essere usati?

    Oltre al trattamento medico e fisioterapico, possono essere usati anche alcuni integratori per la funzionalità dell’organismo per evitare stanchezza e sonnolenza.

    Possono essere utili integratori come:

    • Vitamina C
    • Vitamina B12
    • Magnesio
    • Ferro
    A chi bisogna rivolgersi per chi soffre di testa pesante?

    Prima di tutto bisogna rivolgersi al proprio medico curante che vi conosce e potrà valutarvi e capire come procedere.

    Se però, dopo aver visitato vari medici e la situazione non si risolve, la figura che bisogna sentire è quello del fisioterapista specializzato in questo genere di disturbi.

     

    Articoli Testa
    Articoli correlati
    Indice dei contenuti
    © 2020 Cervicale Vertigini del Dott. Daniel Di Segni - Via dei Laterani, 28, 00184 Roma RM - P.IVA 13326321000 - Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. Privacy & Cookie Policy

    Il sito web www.cervicalevertigini.it è un sito medico-scientifico con finalità divulgative, non costituisce un mezzo di autodiagnosi o di automedicazione, né sostituisce la consultazione medica e la relazione medico/paziente, le terapie indicate rispondono in modo diverso a seconda dei casi e della patologia del paziente. In questo sito vengono consigliati prodotti e strumenti da acquistare tramite Amazon. Questo sito è affiliato ad Amazon, tutte le transazioni saranno dirottate sul profilo personale Amazon di ciascun utente. Il Sito non si ritiene responsabile per nessuna tipologia di acquisto/recesso.